Cerca nel sito

 

 

search engine by freefind

advanced

 

Il Blog di Mistica.Info

BLOG di Mistica.info

 

 

 

TEOLOGIA E FENOMENOLOGIA DELL'ESPERIENZA MISTICA

Introduzione e significato delle pagine

Concetti fondamentali relativi alla mistica

Linguaggio mistico e poesia

I fenomeni straordinari nei mistici

Meditazione cristiana e lectio divina

LA MISTICA NELLA STORIA E NEL MONDO

I culti misterici

Platone mistico

La spiritualità dei Padri del deserto

Il quietismo

La mistica nell'Oriente cristiano

La mistica buddhista

La mistica ebraica (qabbālāh)

La mistica islamica (sufismo)

I MISTICI E I LORO SCRITTI

Agostino di Ippona

Francesco d'Assisi

Meister Eckhart

Teresa di Gesù (Avila)

Giovanni della Croce

Jakob Böhme

Angelus Silesius e "Il pellegrino cherubico"

Charles de Foucauld

Teresa di Lisieux

Madre Teresa di Calcutta

PERCORSI E ATTUALITÀ DELLA MISTICA

L'imitazione di Cristo

Mistica, vita spirituale e psicologia

Appunti su "Il libro dell'amico e dell'amato" di Raimondo Lullo

FAQ sulla mistica (domande e risposte)

Bibliografia con citazioni


Links a siti di interesse

Download testi e contributi

Contatti


Mail per suggerimenti e altro misticainfo@libero.it


DISCLAIMER

Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n. 62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria dell'informazione periodica in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.

 

 

La mistica come via di ricerca della Verità - Pagine di mistica e spiritualità a cura di Antonello Lotti

 

Benvenuti nelle pagine di Mistica.info

 

A tutti coloro che, capitati magari per caso, vorranno leggere, voglio augurare di iniziare un viaggio importante, con le suggestioni, le esperienze di vita, le parole e soprattutto i silenzi dei mistici di ogni tempo, luogo e cultura religiosa. Essi sono capaci di trasportare la persona in un percorso affascinante nella via dell'incontro con il Divino. Buon viaggio, dunque, iniziando dalle due citazioni che seguono:

 

 

«La profondità che l'uomo crede di trovare nel ripiegarsi e nel contemplarsi è il rischio dell'equivoco nel pensare umano: se l'uomo è in quanto tende, non in se stesso egli si trova, ma nel non trovarsi». 

 

(Giovanni Romano Bacchin, Su l'autentico nel filosofare)

 

 

 

«Chi Dio vuol trovare, deve prima perdersi, non vedersi o trovarsi fino all'eternità»

 

(Angelus Silesius, Il Pellegrino Cherubico, V, 220)

 

 

N.B. Il nuovo sito è messo in rete a Settembre 2014. Ci potrebbero essere alcuni link mancanti o altri problemi che provvederò a risolvere man mano. Mi scuso fin d'ora per l'inconveniente.


Mistica.Info è a cura di Antonello Lotti - Sito web: www.mistica.info - E-mail: misticainfo@libero.it